Tutte le Notizie

Vendemmia 2018 in Toscana

Inserito il 20.09.2018

Tutti cerchiamo di dimenticare l’annata 2017, tra le più misere per ciò che riguarda la vendemmia, negli ultimi 50 anni..
Il 2018 si sta rivelando un’ annata ricca di produzione, iniziata con un lieve ritardo rispetto allo scorso anno. Infatti, il clima favorevole ha permesso di attendere con pazienza la maturazione fenolica naturale. Le fasi enologiche (germogli amento, fioritura e allegazione) hanno avuto un andamento regolare pertanto le piante registrano numerosi grappoli, acini grossi con un peso superiore rispetto allo scorso anno.
Certo la tropicalizzazione del clima, con possibili improvvise bombe d’acqua e temperature alle stelle influisce fortemente sulla produzione, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo.

Più uva rispetto allo scorso anno, particolarmente arido ma ancora cautela durante questi ultimi mesi di Settembre e Ottobre. Infatti le piogge potrebbero far incorrere in quegli spiacevoli fenomeni di marciume acido e nitrite con ristagno di umidità e insorgere di malattie fungine. Dita incrociate dunque e occhio alle vigne.
Torna Indietro