Brunello: citille di Sopra, da non perdere

Brunello: citille di Sopra, da non perdere

Azienda Agricola Citille di Sopra- Degustazione di Lorenzo Colombo a Vinitaly 2011

L’azienda si trova a Torrenieri, in Val d’Orcia, degli oltre cento ettari in proprietà, poso più di cinque seno destinati a vigneto, nelle zone di produzione del Brunello di Montalcino. Oltre al Brunello ed al Rosso di Montalcino, si produce anche un Igt Toscana, sempre con uve Sangiovese Grosso.
-Rosso di Montalcino Doc 2009: Color rubino di media intensità, con sfumature granato. Intenso al naso, pulito ed elegante, con sentori di frutto rosso speziato. Morbido ed elegante sul palato, con un buon frutto leggermente speziato. Un vino che abbiamo molto apprezzato, soprattutto alla bocca.
- Brunello di Montalcino Docg 2006: Color granato profondo. Decisamente elegante al naso, intenso, con buona alcolicità, si colgono sentori umidi di sottobosco. Morbido alla bocca, con tannino importante ma molto fine, acidità spiccata, lunga la persistenza su note di liquirizia.  Veramente notevole.
- Brunello di Montalcino Docg 2004: Granato profondo e compatto. Intenso ed elegante al naso, complesso ed equilibrato, con sentori terziari di cuoio e tabacco. Strutturato, con tannino deciso ed acidità pronunciata, si coglie la liquirizia forte, buona la persistenza. Un prodotto dal notevole equilibrio.
- Brunello di Montalcino Docg Riserva 2004: Color granato profondo. Di buona intensità olfattiva, con note balsamiche ed accenni chianti. Strutturato ed asciutto alla bocca, con tannini importanti, si percepisce la liquirizia dolce, unita a leggere note piccanti, lunghissima la persistenza.
Un’azienda che non conoscevamo e che ci ha lasciato un’ottima impressione generale.

Photo Gallery

  • clicca per ingrandire